Walliance: piattaforma di Equity Crowdfunding Immobiliare

0
13
Walliance piattaforma crowdfunding immobiliare

Walliance è la prima piattaforma di Equity Crowdfunding Immobiliare, che ha ricevuto l’autorizzazione dalla CONSOB per la raccolta di capitali di rischio destinati a progetti immobiliari online. 

Il Crowdfunding immobiliare è stato un settore in forte crescita negli ultimi anni e offre importanti vantaggi sia agli Investitori che alle imprese costruttrici.

Le prime hanno possibilità di raccogliere dei capitali per farsi finanziare dei progetti immobiliari. 

I secondi possono ottenere rendimenti interessanti a fronte di investimenti contenuti. 

Nascita di Walliance 

Nascita di Walliance

Walliance è nata nel 2017 grazie ai founder Gianluca e Giacomo Bertoldi.

Giacomo Bertoldi è l’amministratore delegato di gruppo Bertoldi, un gruppo industriale che nel tempo ha operato in diversi settori di attività. 

Il gruppo, infatti, dopo essere partito dal commercio e dalla grande distribuzione organizzata, ha allargato la sua presenza nel Real Estate, nell’industria e nei servizi fino ad approdare al Fintech e al mondo digitale. 

Tra le società partecipate del gruppo Bertoldi spiccano nomi di rilievo tra le startup e le realtà innovative.

 Ti faccio giusto qualche nome: Le Cicogne, Starteed e Oval Money

Vediamo cosa fa Walliance nello specifico. 

La piattaforma Walliance 

Piattaforma Walliance

Walliance, in qualità di piattaforma di Real Estate Crowdfunding  mette in contatto due figure:

  • imprese che hanno necessità di farsi finanziare un progetto immobiliare in ambito residenziale, commerciale e inerente infrastrutture. 
  • Persone o società disposte a sottoscrivere una o più quote della società (modello Equity Crowdfunding) o prestare soldi per riottenerli maggiorati di un interesse prestabilito (modello Debt Crowdfunding definito anche Lending Crowdfunding). 

Prima di procedere vorrei farti qualche precisazione sul funzionamento del Lending Crowdfunding

L’investitore sottoscrive un titolo di debito o un’obbligazione emessa dalla società che realizza lo specifico progetto immobiliare. 

In cambio, a scadenza del titolo di credito/obbligazione riceverà un capitale investito maggiorato di un tasso d’interesse prefissato. 

 Il modello Debt o Lending è stato introdotto da poco in Walliance e non è ancora aperto a tutti gli Investitori. 

I progetti finanziabili 

Progetti finanziabili

Su Walliance potrai scegliere tra diversi progetti su quali investire. 

Ogni progetto ha le proprie peculiarità ma sono tutti della durata dai 12 ai 18 mesi e relativi ad immobili in zone super qualificate: Milano, Costa Smeralda, Lago di Como, Firenze e così via. 

Le tipologie di progetto offerte da Walliance appartengono per la maggior parte alla categoria dei Brownfield (demolizione e ricostruzione). 

Ci sono inoltre le riqualificazioni e i progetti Greenfield che prevedono una costruzione di un immobile dalle fondamenta. 

I progetti si differenziano anche per quanto riguarda le finalità: 

  • Alcuni progetti possono riguardare l’acquisto di un immobile da “mettere a reddito” (vale a dire affittare)
  • Altri la ristrutturazione di una proprietà immobiliare che potrà poi essere messa in affitto o vendita. 

Punti di forza di Walliance 

Punti di forza di Walliance

Una peculiarità di Walliance è l’estrema attenzione dedicata ad aspetti di Corporate Social Responsability.

La forte etica aziendale si declina in diversi ambiti:

  1. La selezione dei progetti immobiliari: ogni progetto viene valutato anche sulla base di criteri di sostenibilità e rispetto per l’ambiente
  2. Impegno diretto in ambito sociale: Walliance ha sottoscritto accordi di supporto ad associazioni attive nel terzo settore in collaborazione con Italia No Profit
  3. Inclusività e diversità nel team di lavoro: a riprova di ciò l’azienda ha ottenuto la prestigiosa certificazione “Great Place to Work” 
  4. Costante collegamento con il proprio pubblico di Investitori

L’ultimo punto merita un approfondimento. 

La costante comunicazione della piattaforma con il proprio pubblico avviene attraverso diversi canali comunicativi.

I canali comunicativi di Walliance 

Walliance comunica costantemente con il proprio pubblico (Investitori, potenziali Investitori e imprese) attraverso una serie di canali. 

Il primo è un blog di taglio editoriale che tratta le tematiche di maggior rilievo per il settore. 

Per gli amanti dell’audio c’è il canale podcast Wallcast con interventi di ospiti di prestigio

Infine puoi ricevere continui aggiornamenti sulle varie iniziative ed operazioni seguendo i diversi canali social della piattaforma: Facebook, Instagram, LinkedIn, Twitter. 

Entriamo più nel dettaglio nel funzionamento della piattaforma. 

Nei prossimi paragrafi ti spiegherò i passaggi da effettuare sia se vuoi caricare un progetto immobiliare da farti finanziare sia se vuoi effettuare un investimento. 

Partirò dagli step per un’impresa ma ti consiglio comunque di leggere anche se vuoi investire per comprendere la scrupolosità della piattaforma nella selezione degli investimenti. 

Walliance per le imprese edili 

Walliance per le imprese edili

Se sei titolare di un’impresa edile ed hai necessità di reperire capitali per finanziare un progetto immobiliare affidarsi a Walliance è assolutamente una scelta vincente. 

La società ha infatti al suo attivo una serie di successi ottenuti in tempi record. 

Secondo la rilevazione dati del 31/01/2021, dopo poco più di 3 anni di attività, Walliance può vantare 33,5 milioni di euro raccolti e il 100% di progetti finanziati con un ROI (ritorno sull’investimento) di circa l’11%. 

L’ultima campagna finalizzata alla raccolta di fondi per la realizzazione di un edificio residenziale a Trento, è stata lanciata il 1 febbraio 2021. 

I risultati sono stati al di sopra di ogni aspettativa: l’obiettivo target di 1,5 milioni di euro è stato raggiunto in soli 51 minuti e in 6 ore dal lancio è stato toccato il tetto dell’overfunding massimo previsto pari a 3 milioni di euro. 

Tali numeri sono un serio indicatore della fiducia che gli Investitori ripongono in Walliance. 

L’impresa però deve fare la sua parte nel caricare sulla piattaforma un progetto che rispetti tutti i requisiti. 

Requisiti di un progetto immobiliare 

Ogni progetto immobiliare caricato sulla piattaforma deve rispettare alcuni requisiti e viene analizzato dal team di Walliance. 

Il team effettua tre tipologie di controlli:

  1. Verifica i presupposti del cantiere attraverso uno o più sopralluoghi: in particolare vengono controllati il tipo di casa che verrà costruita; le dimensioni del progetto; il potenziale profitto che può derivarne
  2. Controlla l’affidabilità del costruttore 
  3. Controlla la qualità del progetto analizzando il Financial Plan e il Business Plan. 

L’ultimo punto merita a mio avviso un approfondimento perché è una questione abbastanza delicata. 

Il Business Plan deve rispettare tre parametri inerenti le tempistiche , il rendimento e la struttura finanziaria tipo del progetto. 

In relazione alla struttura finanziaria è fondamentale una corretta suddivisione delle quote del fabbisogno finanziario tra i vari attori del progetto. 

Walliance, infatti, potrà mettere a disposizione a massimo il 30% del progetto quindi la rimanenza andrà coperta dall’imprenditore o da un istituto di credito. 

Ora possiamo passare alle modalità pratiche per investire. 

Come investire su Walliance

Come investire su Walliance

Per iniziare ad investire sulla piattaforma la prima cosa che dovrai fare è registrarti sul sito. 

Durante le operazioni di registrazione dovrai superare le procedure di verifica dell’identità e i controlli antiriciclaggio. 

Nello specifico ti basterà inviare copia di un documento d’identità e compilare un questionario. 

Più facile a farsi che a dirsi. 

Registrazione su Walliance

Appena effettuata la registrazione potrai scegliere il progetto in cui investire. 

Su Walliance tutti i progetti riguardano immobili in Italia e l’investimento minimo parte da un minimo di 500 euro. 

Dopo avere scelto il progetto ti arriverà tutta la relativa documentazione tramite e-mail e nella tua area riservata potrai monitorare lo stato di avanzamento dei lavori nonché ricevere tutti gli aggiornamenti dal cantiere fino a termine del progetto. 

Il servizio della piattaforma non ha alcun tipo di costo per gli Investitori. 

Un ulteriore aspetto positivo di Walliance è l’efficienza del suo servizio assistenza. 

Ho avuto la necessità di contattarli per avere dei chiarimenti sulla differenza tra alcuni progetti ed ho ricevuto una risposta in pochissimo tempo (fattore non scontato in Italia). 

Bene ti ho dato tutte le informazioni necessarie per iniziare ad investire o caricare un progetto immobiliare. 

Ora faccio un breve riepilogo di quello che abbiamo visto. 

Conclusioni Walliance piattaforma di Equity Crowdfunding Immobiliare

Conclusioni Walliance piattaforma di crowdfunding immobiliare

Nell’articolo ho trattato diversi aspetti di Walliance, la performante azienda Fintech (più nello specifico Proptech) e la relativa piattaforma di crowdfunding immobiliare.

Dopo una breve introduzione dell’azienda siamo andati a vedere il funzionamento della piattaforma.

Nello specifico ti ho illustrato i progetti finanziabili, i vantaggi che avresti nel suo utilizzo e i diversi canali comunicativi.

Infine ho scritto dei due casi d’utilizzo della piattaforma:

  1. come impresa edile: per chi vuole farsi finanziare un cantiere
  2. come investitore: per chi desidera guadagnare attraverso contenuti investimenti nell’immobiliare

Hai mai usato Walliance o altre piattaforme di crowfunding nel Real Estate ?

Raccontami la tua esperienza nei commenti.

Gaetano Matarese
Seguimi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui